viaggi organizzati di gruppo cilento

Cilento, itinerari esperienziali per vacanze uniche ed indimenticabili

Cilento: viaggi organizzati per gruppi (minimo 15 persone)

Spiagge, grotte, siti archeologici, fiumi e torrenti, tra straordinarie cavità carsiche, deliziose cascate, antichi mulini, ma anche sapori, colori ed essenze: scegli un approccio inedito ai territori del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni con gli itinerari proposti dalla Divérteducando Viaggi.

Diverteducando Viaggi propone tours in Cilento per gruppi o piccole comitive che spaziano dai 2 a 7 giorni:  itinerari innovativi ed originali che consentono di scoprire luoghi fantastici dall’eccellente valore, tra cultura ed arte, natura e storia per apprezzare il Cilento, terra di emozioni, colori e suoni.

Il Cilento è una delle zone più belle della Campania e vale la pena visitarlo sia per il paesaggio dell’interno sia per la costa.

Incluso interamente nella provincia di Salerno, il Cilento vanta numerosi luoghi di grande interesse turistico che si possono approfondire nel corso dell’estate. Il territorio rientra nel Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, che ha lo scopo di tutelare il ricco patrimonio naturalistico della zona in cui eccelle, fra l’altro, la Primula palinuri petagna, simbolo dello stesso Parco Nazionale, che è un crocevia di numerosi antichi sentieri e rappresenta, lungo l’Appennino meridionale, un’importante nodo nella rete escursionistica nazionale.

Scegliendo uno degli itinerari proposti dalla Diverteducando Viaggi, che conducono a luoghi e siti tra i più suggestivi del parco, tra panorami e paesaggi che spaziano dal mare, alla collina ed alla montagna, si rimane incantati e sedotti dalla natura incontaminata di questa area protetta.

Un territorio ideale per chi ama un turismo esperienziale di qualità, una vera e propria forma di conoscenza, fruibilità e valorizzazione di un’area protetta dal punto di vista ambientale.

Scegli il tuo tour in Cilento

Viaggi organizzati di gruppo da 2 a 7 giorni

viaggi gruppo cilento

Il Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni dal 1998 è Patrimonio dell’umanità dell’Unesco, dal 1997 Riserva della biosfera e dal 2010 primo parco nazionale italiano a diventare Geoparco, con una varietà di ecosistemi unici al mondo, che si stendono dalle alte montagne dell’interno, sino al promontorio roccioso di Palinuro, caratterizzato da un fondale ricchissimo di grotte e paradiso dei sub per le tante specie vegetali e animali che lo popolano.

A tutto ciò si aggiungano una tradizione secolare di ospitalità ed una vasta gamma di prodotti tipici che caratterizzano la sua gastronomia ed il suo artigianato, una produzione di olio di oliva e di vino la cui genuinità è apprezzata ovunque per convincere chiunque a visitare e a soffermarsi in queste terre così ricche di storia e di cultura.

Dalle vette ai paesi interni alle spiagge dall’acqua cristallina dell’Area Marina Protetta degli Infreschi e della Masseta, anche lungo i sentieri religiosi per vivere la fede ancestrale che si avverte viva in ogni passo per raggiungere santuari o cappelle rupestri, caratteri del paesaggio culturale e l’eccezionale sistema di testimonianze storiche del territorio, che vanta insuperabili presenze archeologiche quali Paestum e Velia, insieme ad una fitta trama di borghi antichi e di percorsi di notevole rilevanza storica e paesaggistica, bisogna lasciarsi avvolgere dal Cilento, dai suoi ritmi, dai suoi sapori, dai colori e dalle essenze della sua macchia mediterranea.

Del Cilento la parte di gran lunga più conosciuta è quella prospiciente un mare cristallino e custode geloso di miti antichissimi, da quello di Palinuro nocchiero di Enea a quello della sirena Leucosia ammaliatrice di marinai avventurosi. Cento chilometri di costa e di spiagge di eccezionale bellezza, meritevoli di numerose Bandiere Blu negli anni.

Ma volgendo lo sguardo alle spalle del mare, alle colline vicine ed a quelle più lontane ed ai borghi che vi si annidano, si ha la sensazione di essere sulla punta di un iceberg. Sulla parte più esterna di un mondo antico, misterioso ed apparentemente immobile. Non un “altro” Cilento, ma la parte complementare di quello marino, e che a questo è legato indissolubilmente da fili sottili, invisibili, ma forti.

Racchiudere in itinerari originali tutto questo mondo che affascina profondamente significa presentare un Cilento a misura d’uomo, che si può vedere solo se si è disposti ad una visita non superficiale, ma fatta per vivere appieno un’esperienza basata sulla partecipazione di tutti i sensi.

I filoni che Diverteducando Viaggi ha individuato sono quelli della natura, dell’enogastronomia, della storia e cultura, tutti elementi che si fondono armonicamente.

Scegliendo questi itinerari si è inguaribilmente colpiti e conquistati da questo modo di vivere il tempo se solo si hanno gli occhi ed i sensi tutti pronti a riconoscerlo e ad accoglierlo, a scoprire un approccio particolare alla vita da definire come Cilentanità.

 

Autore: Stefania Maffeo
Giornalista multitasking, classe 1976, eclettica comunicatrice, appassionata lettrice, di cinema e di storia contemporanea, da sempre utilizza la parola come strumento di piacevole realtà. Esperta in comunicazione istituzionale, organizzazione di eventi e giornalismo scolastico, è da oltre dieci anni impegnata in progetti di elaborazione magazine e blog per alunni di scuole di ogni ordine e grado, contribuendo a favorire nei giovani l’interesse per la realtà circostante unita al corretto modo di valutare ed interpretare le informazioni mediatiche.