100Abbazia di Montecassino

Via Montecassino, 03043 Cassino FR, Italia (0)
a persona  23.50
  • Extra Campania Lazio
  • Giornata intera
  • Laboratorio
  • Primaria e Secondaria


Descrizione

Abbazia di Montecassino

L’Abbazia di Montecassino è uno dei luoghi di culto più importanti d’Italia, definita la “culla del monachesimo occidentale”. Fondata da San Benedetto nel 529, lungo i secoli ha vissuto una feconda storia di santità, cultura, arte e, purtroppo, distruzioni causate dalla furia umana (Longobardi e Saraceni) e dalla natura (terremoto del 1349). Rasa al suolo dai bombardamenti alleati del 1944, fu completamente ricostruita sotto la supervisione dell’Abate Ildefonso Rea che rifece un’opera plasmata in mille anni di operosità, “dove era e come era”, in soli vent’anni. E questo gli è valso l’appellativo che lo qualificherà nella storia: Io abate ricostruttore”. L’excursus guidato parte dal Chiostro d’ingresso con al centro del giardino il gruppo bronzeo che ritrae l’episodio della morte di San Benedetto descritto da San Gregorio Magno, suo biografo. Via via si dipanano tutti gli altri ambienti: i Chiostri del Bramante e dei Benefattori con la Loggia del Paradiso da cui si gode di una splendida vista sulla Valle del Liri, la Basilica, la Cripta, la Scalinata dei Reperti e la Chiesa primitiva, iniziale tempio pagano, convertito da San Benedetto in chiesa dedicata a San Martino di Tours, fondatore del monachesimo in Francia nel IV sec.

Pranzo menù completo c/o ristorante del luogo.

Luoghi visitati

  • Abbazia di Montecassino
  • più prosieguo a scelta

Per il prosieguo del programma, si consiglia:

  • Visita guidata a scelta tra: San Pietro Infine e Mignano Monte Lungo; Trekking sui Campi di Battaglia

23,50

prezzo p.p. pranzo incluso

  • Visita guidata Historiale e Cimitero del Commonwealth – Cassino; Laboratorio scrittura medievale – Atina

26,00

prezzo p.p. pranzo incluso

LE QUOTE INCLUDONO

  • servizio guida
  • ticket d’ingresso ai siti da visitare
  • pranzo

Sono valide per min. 45 studenti paganti e 3 docenti gratuiti.
Quotazione specifica per gruppi che non raggiungono tale numero.

N.B. In caso di manifestazioni o mostre all’interno dei siti, i prezzi e gli orari di ingresso potrebbero subire variazioni non dipendenti dalla nostra organizzazione.

I percorsi descritti potranno subire modifiche in relazione alla stagionalità e all’andamento climatico

VISITE GUIDATE E LABORATORI

Parco della memoria storica – San Pietro Infine e Sacrario militare – Mignano Monte Lungo

San Pietro Infine, piccolo borgo distante ca 10 km da Montecassino, nel dicembre del 1943 fu oggetto di brutali bombardamenti e cruenti battaglie tra Tedeschi e truppe alleate. La distruzione fu tale da costringere gli abitanti ad abbandonare il paese e a ricostruirne un altro più a valle. I resti della vecchia San Pietro Infine resistono ancora oggi come Parco della Memoria Storica, la cui visita è completata dall’annesso Museo multimediale che, tra l’altro, offre alla visione del pubblico un documentario con i luoghi prima, durante e dopo la battaglia. A chiusura dell’attività si visiterà il Sacrario Militare e l’annesso piccolo Museo di Mignano Monte Lungo, istituiti in ricordo del battesimo del fuoco del Corpo Italiano di Liberazione l’8 e 16 dicembre 1943.

Un avvincente “trekking nella storia” per rivivere insieme i momenti più cruenti della Battaglia di Montecassino, nei luoghi in cui si scontrarono gli eserciti di tutto il mondo. Si raggiungeranno il relitto del carro armato Sherman distrutto dai Tedeschi e il pianoro, con la masseria Albaneta, un antico romitorio dell’XI secolo, che fu deposito e ospedale da campo tedesco. Sarà possibile vedere anche un tratto della Cavendish Road, il Monumento della 3° Divisione Fucilieri dei Carpazi (obelisco polacco alla quota 593) e il Monumento della 5° Divisione di Fanteria “Kresowa” (croce alla quota 575). A seguire, passeggiata presso il Cimitero Militare Polacco, in cui riposano 1052 salme dei soldati del 2° Corpo d’Armata Polacco, compresa quella del generale Anders.

Il Museo Historiale di Cassino, ideato e realizzato da Carlo Rambaldi, Premio Oscar per gli effetti speciali dei film “E.T.” e “King Kong”, è stato realizzato in occasione del 60° anniversario della battaglia di Montecassino. Il percorso museale, articolato in 12 sale, comprende una serie di pannelli e filmati che raccontano la costruzione della Linea Gustav, le battaglie più cruente della Seconda Guerra Mondiale, il bombardamento dell’abbazia di Montecassino, la strategia militare, le testimonianze civili, la rinascita del territorio e la forza di ricostruire. Il percorso si chiude con la visita al Cimitero militare del Commonwealth, dove riposano 4266 soldati di nazionalità britannica, canadese, australiana, neozelandese, sudafricana, ma anche indiani e pakistani ed un soldato dell’Armata Rossa.

Nel Palazzo Ducale di Atina, annoverato tra i “Borghi più belli d’Italia”, la regione Lazio ha realizzato la sala multimediale “Medioevie: Raccontare il Medioevo nel Frusinate”. Tre postazioni multimediali, interattive e bilingue (italiano e inglese), attraverso le quali è possibile seguire la storia di un personaggio-guida (monaco, cavaliere o pellegrino) scoprendo chiese, abbazie, eremi e castelli del Lazio meridionale; ammirare preziose miniature di un’enciclopedia medievale o sfogliare le pagine di un manoscritto antico per apprendere i segreti dell’arte amanuense. Ad arricchire la visita il laboratorio di scrittura medievale, per fornire ai ragazzi le conoscenze di base sulle tecniche di preparazione della pergamena e di decorazione dei capilettera miniati. Infine, ognuno si cimenterà nel disegnare un capolettera, con la successiva doratura e stesura dei colori.

A RICHIESTA

  • È possibile combinare e personalizzare i percorsi di visita secondo le esigenze del gruppo, anche con soggiorni in Lazio.


Recensioni

Commenta
0 Recensioni
  • Position
  • Tourist guide
  • Price
  • Quality